“AGGIUNGI VITA AGLI ANNI. #ILVACCINOCONTA”: PARTE LA CAMPAGNA SUI VACCINI RACCOMANDATI PER LA TERZA ETÀ

15-11-2022
“Aggiungi vita agli anni. #IlVaccinoConta”: è questo lo slogan scelto per la nuova ironica campagna ideata da HappyAgeing (l’Alleanza Italiana per l’Invecchiamento Attivo), nata con l’obiettivo di sensibilizzare sulle vaccinazioni raccomandate quando si superano i 65 anni. Una miniserie spiega in modo ironico e leggero l'importanza di prevenire alcune malattie quando si è in là con gli anni. Oltre a quelle stagionali o periodiche già diffuse, come quelle antinfluenzale e anti-COVID-19, non vanno infatti dimenticate le vaccinazioni contro polmonite, difterite-tetano-pertosse ed herpes zoster, che possono garantire una protezione contro infezioni che possono avere conseguenze potenzialmente serie nella terza età. Un primo obiettivo dichiarato della campagna, realizzata con il contributo non condizionante di CSL Seqirus, Pfizer e Sanofi, è di contrastare il fenomeno della “stanchezza vaccinale”, ovvero quel progressivo allontanamento dai vaccini che porta anche i super fragili e gli anziani, magari stanchi di sottoporsi a iniezioni continue e ravvicinate, a non percepire più nel modo giusto la necessità di proteggersi da malattie per loro pericolose; il secondo è quello di sottolineare come la protezione da alcune patologie e dalle loro conseguenze più gravi sia per gli over 65 non solo un modo per preservare la propria salute, ma anche un mezzo per mantenere un’elevata qualità della vita, “aggiungendo vita agli anni”. Come protagonista della campagna è stato scelto il personaggio ottantenne Gualtiero, interpretato dall’attore e scrittore Bruno Gambarotta: questo anziano pieno di vita sa bene che, data l’età, per mantenersi attivi bisogna avere cura della propria salute, partendo dalla prevenzione di alcune malattie potenzialmente molto pericolose per chi non è più giovane. Per questo, in accordo con il suo medico, si sottopone puntuale alle vaccinazioni stagionali, come a quella contro l’influenza, e a quelle consigliate contro Covid-19, polmonite, difterite-tetano-pertosse ed herpes zoster, più noto come Fuoco di Sant’Antonio. Fino a fine febbraio, ogni mese sarà possibile seguire i suoi divertenti sketch sui canali social e sul sito di HappyAgeing, dove è già disponibile la prima puntata.

Le categorie maggiormente a rischio